Joomla Slide Menu by DART Creations
 
Home

Login



Chi è online

 1 visitatore online
Banner
Banner
Banner
Banner
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday25
mod_vvisit_counterYesterday94
mod_vvisit_counterThis week25
mod_vvisit_counterLast week705
mod_vvisit_counterThis month2280
mod_vvisit_counterLast month2489
mod_vvisit_counterAll days212526
21/02/2017: CON IL CORRETTIVO IL SOCCORSO ISTRUTTORIO SARA' GRATIS

21/02/17


L'ART. 83 comma 9 del D.Lgs 50/2016 sarà, se tutto verrà confermato, cosi modificato
9. Le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda, con esclusione di quelle incidenti sulle valutazioni del merito dell’offerta economica e di quella tecnica, possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio di cui al presente comma.
La stazione appaltante assegna al concorrente un termine, non superiore a dieci giorni, perché siano resi, integrati o regolarizzati i documenti e le dichiarazioni necessarie, indicandone il contenuto e i soggetti che le devono rendere. In caso di inutile decorso del termine di regolarizzazione, o di inadeguatezza delle integrazioni presentate, il concorrente è escluso dalla gara.
Leggi tutto...
 
17/02/2017: VITTORIA DELLE IMPRESE, CI SI QUALIFICHERA' CON IL DECENNIO

17/02/17


Tutte le imprese hanno richiesto la modifica al codice con il ritorno all'utilizzo dell'ultimo decennio per qualificarsi in SOA, battaglia vinta, infatti il correttivo prevede questa possibilità:

Art. 84 b) il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e tecniche e professionali indicati all'articolo 83; il periodo di attività documentabile è quello relativo al decennio antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA per il conseguimento della qualificazione; tra i requisiti tecnico-organizzativi rientrano i certificati rilasciati alle imprese esecutrici da parte delle stazioni appaltanti. Gli organismi di attestazione acquisiscono detti certificati unicamente dall'Osservatorio, cui sono trasmessi in copia, dalle stazioni appaltanti

Leggi tutto...
 
Pagamenti Pa, questione mai risolta. Il trucco degli enti: ritardare (a piacere) l'emissione del Sal

17/02/17

Nel 2016 il ritardo medio dei pagamenti delle imprese di costruzione (pari a 112 giorni) è tornato ai livelli del 2012

Tra i numeri che hanno pesato negativamente sulla congiuntura 2016 delle costruzioni c'è anche il tempo medio sui pagamenti alle imprese. Dopo l'annuncio, mercoledì 15 febbraio, dell'invio a Roma di un parere motivato da parte della Commissione europea per avere risposte sulla violazione delle regole sui tempi di pagamenti, la questione è tornata di attualità. Tornata di attualità ma - appunto - mai risolta.

Leggi tutto...
 
Piano Anas da 389 milioni per il terremoto: appalti urgenti senza bandi. I 408 lotti

15/02/17

Il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio ha approvato ieri il 1° Piano stralcio dell'Anas per la riparazione delle strade colpite dai sisma 2016 e 2017 in centro Italia. Una lista di 408 opere (vedi elenco integrale) che vale 389 milioni di euro.
Il piano riguarda le strade Anas ma anche quelle regionali e comunali su cui gli enti proprietari hanno delegato l'Anas, in base all'articolo 15-ter (si veda in fondo) del decreto terremoto 17 ottobre 2016 n. 189 (convertito nella legge 15 dicembre 2016 n. 129) il ruolo di «soggetto attuatore di protezione civile» (in pratica di soggetto che progetta e appalta i lavori).
Leggi tutto...